L’importanza dell’Hosting nel Web Design

web design
Benvenuti nel mondo del Web Design
agosto 14, 2016
hosting

L’Hosting per il tuo Sito Web oggi

Ciao e Ben Trovati.
Come promesso, oggi parleremo di Server, Hosting e quel che è necessario sapere per fare una scelta educata, ma prima di passare a questo nuovo argomento, riprendo da un qualcosa che avevo indicato nell’articolo precedente riguardante il Dominio.
Al momento della stipula di acquisizione di un dominio, la durata viene scelta da chi acquista e può essere 1, 2, 3, 4 o 5 anni.
Non c’è una forma di risparmio se si acquista per la durata più lunga, ma mette al riparo da alcuni problemi.
Quando è opportuno scegliere un anno e quando 5?
Se avete un’attività oramai collaudata che va avanti da anni, senza dubbio potete optare per i 5 anni, €100 di investimento, del resto, valgono la pena.
Ma se state provando con una nuova attività, che vi entusiasma si, ma i cui risultati non sono certi, optare per la soluzione di un anno mi sembra la soluzione più giusta.
Cosa succede allo scadere dell’anno o dei 5 anni?
Voi o il Vostro Webmaster verrete avvertiti della prossima scadenza, ma con notevole anticipo ed in più riprese fin quando non avrete provveduto al rinnovo.
Quando avrete rinnovato, non avrete altro da fare.
Se invece dimenticate nonostante tutto di farlo?
L’erogazione del servizio viene sospesa al giorno della scadenza ed il Sito risulterà inaccessibile.
Al posto del Sito comparirà un messaggio che avverte il proprietario si contattare l’ufficio vendite.
Questa situazione dura circa per una ventina di giorni, dopo di che il sito torna disponibile sul mercato.
Alcuni anni fa restava disponibile per mesi o fin quando qualcuno con interesse su quel dominio andasse ad acquistarlo.
Oggi invece ci sono sofisticati software che avvertono chi ha interesse che il dominio è diventato disponibile un secondo dopo che questo avviene.
Questo in pratica è diventato un nuovo tipo di lavoro.
Se un Dominio è disponibile ci sono alcune probabilità che chi non l’ha ancora rinnovato desideri rientrarne in possesso.
Ci sono alcune considerazioni ed algoritmi, e se quel Dominio diventa appetibile lo si acquista per €20, ma dov’è l’affare?
Chi si è appena garantito la proprietà del Dominio avvertirà il vecchio proprietario e gli proporrà di acquistarlo.
A seconda delle situazioni, può ricavarci in questo modo grossi profitti.
Riuscite ad immaginare se www.cocacola.com , per una incredibile concatenazione di eventi, diventasse disponibile, quanto sarebbe disposta a pagare la Coca Cola Co. per rientrare in possesso di tale Dominio?
Ma rassicuratevi, questo non accadrà MAI!!!!
Ora liberato il campo da questo argomento e sperando che non dimentichiate mai di rinnovare il Vostro Dominio, passiamo all’argomento del giorno.
Seguendo l’esempio fatto precedentemente, dove il Dominio era l’indirizzo, ora il vostro Hosting è la Casa.
Esatto, le mura in cui custodirete tutte le vostre Cartelle (Mobili) e Documenti (Suppellettili)
Come per la casa, anche l’hosting può essere di proprietà o in fitto.
In pratica lo strumento su cui va custodito tutto il Vostro materiale si chiama Server.
Potete acquistarne uno, se avete un impressionante quantità di materiale e decidete di proteggerlo, mantenendone il controllo, ma questo rappresenta un enorme sforzo fisico ed economico che non è certamente giustificato da un Sito, diciamo normale.
Allora si passa all’affitto, ovvero c’è un’Azienda di Hosting che acquista i Server, ne aggiorna i programmi e provvede al mantenimento ed assistenza e che poi affitta gli spazi.
Naturalmente, come per le Case vi sono diversi livelli immobiliari, per lo più legati alla locazione, per l’hosting sono essenziali Servizio Assistenza, Quantità di materiale inseribile, Velocità di Esecuzione delle richieste ed Accessibilità.
Il Servizio Assistenza mi sembra scontato e non richiede alcuna spiegazione particolare, ma è assolutamente importante ricevere assistenza in tempo reale (ma la immaginate la frustrazione di avere un Sito inattivo senza nemmeno sapere perché per 5 giorni? Impensabile di questi tempi!!!).
Parliamo allora di Quantità.
Quanto materiale metteremo nel nostro Hosting? (Servirà una casa di 2, 3, 4 o più vani?)
Bisogna che facciate un momentino il punto su quello di cui avete bisogno.
Avrete molti Video, Audio o Immagini da caricare? Allora sicuramente avrete bisogno di molto spazio, forse in questo caso sarebbe meglio pensare a qualcosa di illimitato (ci sono offerte anche molto vantaggiose in questo senso).
Scrivete poesie e di tanto in tanto aggiungete un’immagine? Allora un piccolo monolocale…mmm Spazio fa al caso Vostro.
Velocità.
Se tutte le stanze sono facilmente accessibili, questo vi permetterà di spostarvi rapidamente nella Vostra Casa, ma se il Bagno si trova all’altra estremità della casa, certe urgenze sarebbe meglio non averle.
Nel nostro caso, se il Server dell’hosting processa i dati velocemente, altrettanto veloce sarà la risposta dell’apertura di una pagina quando sarà richiesta.
Ed ora passiamo alla considerazione più delicata, ma meno conosciuta.
Quanto Accessibile è l’hosting?
In gergo questo lo chiamano Bandwith ovvero Larghezza di Banda, ma per farvi meglio intendere torniamo al nostro esempio.
Avendo una piccola casa potremmo invitare al massimo 2 o 3 persone alla volta.
Se abbiamo invece un bel Salone, potremmo anche avere una dozzina di invitati.
Ma se dovessimo avere 400 o più invitati? Molto probabilmente dovremo cercare una soluzione alternativa (Ristorante o Hotel).
Lo stesso accade per coloro che vengono a visitare il Nostro Sito, se sono poche migliaia, il sistema non ha difficoltà a gestirli, ma se dovessero diventare un paio di milioni (e non è
improbabile se ciò che proponete diventa interessante, allora bisognerà attrezzarsi di conseguenza, altrimenti succederà anche ai vostri visitatori quel che di solito capita andando a visitare un Sito molto Popolare.
Avete fatto caso a quella rotellina ipnotica nel cento dello schermo, che non smette mai di girare? Sta aspettando che qualcuno esca per far accedere il prossimo.
Per fortuna in questo Business si possono modificare le dimensioni molto facilmente, per cui, magari avessimo di questi problemi.
Ora che sappiamo cosa vuol dire Hosting, potete scegliere fra le innumerevoli offerte presenti in rete.
Non fidatevi del “Troppo buono per essere vero” o del “Se costa tanto deve essere per forza buono”.
Ci sono nel mezzo certamente anche delle valide offerte.
Comunque il mio spassionato consiglio è di rivolgervi ad un Web Designer di Fiducia, perché nel corso degli anni anche lui, come me, avrà imparato sulla sua pelle a dover scegliere il meglio, senza che questo però voglia dire necessariamente il più caro.
Se desiderate, comunque sono a disposizione per ogni Vostro Dubbio.
La prossima volta parleremo di Mobili, ovvero dei contenuti da inserire nel Vostro Hosting.
Fino ad allora, So long!

Lascia un commento